Outdoor natura Piemonte,
Il territorio Biellese è immerso nella natura e in poco tempo si possono raggiungere i parchi riconosciuti come aree protette tra cui  il Parco Burcina “Felice Piacenza”, la Riserva naturale delle Baragge, la Riserva speciale della Bessa oppure
il Biellese offre un’estesa rete di sentieri segnalati per gli appassionati di escursionismo che rientrano nel progetto “CoEUR cammini devozionali”, alcuni percorribili anche in bici Mtb o ebike, con un pò di tempo a disposizione sono raggiungibili altre mete meno frequentate ma altrettanto piacevoli e ricche di sorprese come La Trappa di Sordevolo o l’area protetta Oasi Zegna

Da visitare in città

Biella capitale della lana entra nel network UNESCO per la creatività nel settore “Crafts & Folk Art” per il suo saper fare che ha nel tessile la sua punta di diamante con l’attenzione alla sostenibilità

il Borgo del Piazzo a piedi o con la funicolare gratuita, per una visita ai palazzi storici del borgo: Palazzo La Marmora, Palazzo Ferrero, Palazzo Gromo Losa e per una piacevole serata in una delle locande-trattorie per assaporare le tipicità di una gastronomia d’eccellenza che nasce da radici contadine.

Cittadellarte – Fondazione Pistoletto situata all’interno di un complesso di archeologia industriale, è un grande laboratorio creativo, una fabbrica di idee dove vengono organizzate mostre, si propongono progetti formativi ed attività artistiche, opere, installazioni, rassegne di arti visive e cinematografiche, incontri, concerti e festival

Da visitare fuori città

Oropa, che rientra nel circuito dei Santuari mariani Biellesi, si colloca in uno scenario unico e incontaminato a 1200 m di altezza, in una Riserva Protetta dalla Regione Piemonte dove è presente il Giardino Botanico, un Parco Avventura per i più piccoli e  da cui partono percorsi escursionistici suggestivi con la possibilità di salire in quota al lago del Mucrone o al Monte Camino usando gli impianti funivia e cestovia.

La Rete Museale Biellese progetto territoriale che si rinnova ogni anno,  favorendo la condivisione di risorse per la valorizzazione dei patrimoni degli ecomusei, dei musei, dei castelli, dei palazzi e di altri siti d’interesse del territorio biellese.

 il Ricetto di Candelo che fà parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia è raggiungibile in soli 15′ da Biella e con le sue manifestazioni ed eventi ricorrenti durante l’anno merita una visita per chi vuole assaporare l’atmosfera di un vecchio borgo medievale ancora integro e conservato, con la possibilità di fermarsi per la cena in una delle locande presenti all’interno;